Discepolato con Paura (Discipleship with Fear)

"Vieni, figli miei, ascoltami; Ti insegnerò il timore del Signore." Salmo 34:11

"Come, my children, listen to me; I will teach you the fear of the Lord." Psalm 34:11


Questo post riguarda TUTTO l'aiutare gli altri credenti a capire quando e perché la paura è uno strumento utile del Signore e perché una sana paura del Signore dovrebbe essere il nostro obiettivo. Dio mi ha insistito per scriverlo per alcuni giorni da quando era evidente che gli Stati Uniti erano il prossimo paese nel mirino del nuovo coronavirus. Continuavo a sentire "Il timore del Signore è un sano timore" e "Temere Dio è saggezza." Il testo della canzone "stai fermo e sappi che è il Signore di tutti" continuava a suonare nella mia testa. Dio mi ha ricordato questo versetto in 2 Cronache 7:14: “Se il mio popolo chiamato con il mio nome si umilierà, pregherà, cercherà il mio volto e si allontanerà dalle loro vie malvagie; allora ascolterò dal cielo e perdonerò il loro peccato e guarirò la loro terra.” Ciò che non avevo memorizzato prima era il versetto precedente: "Se chiudo il cielo in modo che non ci sia pioggia, o se comando alle locuste di divorare la terra, o se invio pestilenza tra il mio popolo." Credo che il nostro Padre celeste (le cui vie non sono le nostre vie, tra l'altro), ogni tanto coglie l'occasione per umiliarci e ricordarci che è il Signore di tutti e che non controlliamo nulla. Una mancanza di umiltà da parte nostra ci mette, da una posizione di cuore, a perdere il nostro sano timore di Dio. Quando ci gonfiamo troppo e scegliamo di abitare nel peccato, mostra solo chi è e di cosa è capace. Non commettere errori, il diavolo non ha dominio sulla consegna della pestilenza. Dio è Colui che genera giustizia giusta usando la pestilenza e la peste per allontanarci dalle nostre vie peccaminose. Tutto ciò che il diavolo può fare è cercare di indurre i credenti a pensare che temere Dio sia un segno di fede debole. Questa è semplicemente una bugia secolare che dobbiamo prima riconoscere e poi rimproverare. Gesù dovette ricordare a Satana durante il suo tempo di prova nel deserto ciò che era scritto in Deuteronomio 6:16: "Non mettere alla prova il Signore tuo Dio." In effetti, temere il Signore è VITA! Proverbi 14:27 dice: "Il timore del Signore è una fonte di vita, che trasforma una persona dai lacci della morte." Proverbi 19:23 lo ribadisce dicendo: “Il timore del Signore conduce alla vita; poi si riposa contenuto, non toccato dai guai." Torniamo all'umiltà e alla sua parte nella paura. Proverbi 22:4 inizia essenzialmente dicendo che l'umiltà esemplifica il timore del Signore. Senza un cuore umile e contrito, Dio non si siede sul trono della tua vita; tu fai. Questo non è il posizionamento corretto perché causa il peccato contro la santità di Dio (vedere Isaia 14:12-15). Lo scopo di Dio è di ripristinare la nostra santità, che abbiamo fratturato nel giardino. Geremia 15:19 ci ricorda che, se ci pentiamo (umiliamoci).

Lo scopo di Dio è di ripristinare la nostra santità, che abbiamo fratturato nel giardino. Geremia 15:19 ci ricorda che, se ci pentiamo (umili noi stessi), Dio ci restaurerà in modo da poterlo servire. Sì, la fede nel sangue versato di Gesù perdona i nostri peccati, e la nostra fede in Gesù e il modo in cui viviamo per Lui ripristina la nostra santità, ma ciò non nega il fatto che dobbiamo, dobbiamo e, soprattutto, VOGLIAMO temere il Signore. Come Paolo insegna a Timoteo in 2 Timoteo 1:9: “Ci ha salvati e ci ha chiamati a una vita santa, non per qualcosa che abbiamo fatto ma per il suo scopo e la sua grazia. Questa grazia ci è stata data in Cristo Gesù prima dell'inizio dei tempi.” Isaia 33: 6 dice: “Sarà il sicuro fondamento per i tuoi tempi, un ricco deposito di salvezza, saggezza e conoscenza; il timore del Signore è la chiave di questo tesoro." Quella buona parola, cari lettori, non è meno vera oggi. Non ci piacerebbe stare tutti su una solida base in questo momento con tutta la sabbia che si muove intorno a noi? Le nostre fondamenta devono essere costruite con salvezza, saggezza e conoscenza e non con arroganza e ignoranza. Cominciamo umiliandoci e ripristinando la nostra sana paura del Signore.


Scritto Da (Written By): Sylvia Reynolds-Blakely

Tradotto Da (Translated By): Susanna Kozlow


"A life driven by obedience to Jesus is a complete life."

Divinely Driven Ministry, Inc.

Tampa, FL

© 2019-2020 Divinely Driven Ministry, Inc. All Rights Reserved.